TESTO UNICO - Modifiche agli allegati XLII e XLIII del D.lgs 81/08

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali assieme al Ministero della Salute hanno adottato in data 11 febbraio il Decreto congiunto che, recependo la direttiva (UE) 2019/130 del Parlamento europeo e del Consiglio del 16 gennaio 2019 e la direttiva (UE) 2019/983 del parlamento europeo e del Consiglio del giugno 2019, modifica la direttiva (CE) 2004/37 sulla protezione dei lavoratori contro i rischi derivanti da un’esposizione ad agenti cancerogeni o mutageni durante il lavoro.

Attraverso questo provvedimento vengono sostituiti gli Allegati XLII e XLIII al decreto legislativo n. 81 del 2008 andando ad aggiornare il suo contenuto in conformità alle direttive dell’Unione Europea sopracitate.

In particolare, le modifiche riguardano (Allegato XLII) elenco di Sostanze, Miscele e Processi e (Allegato XLIII) Valori limite di esposizione professionale.

ALLEGATO XLII - Elenco di sostanze, miscele e processi 

  1. Produzione di auramina con il metodo Michler.
  2. I lavori che espongono agli idrocarburi policiclici aromatici presenti nella fuliggine, nel catrame o nella pece di carbone.
  3. Lavori che espongono alle polveri, fumi e nebbie prodotti durante il raffinamento del nichel a temperature elevate.
  4. Processo agli acidi forti nella fabbricazione di alcool isopropilico.
  5. Il lavoro comportante l'esposizione a polvere di legno duro.
  6. Lavori comportanti esposizione a polvere di silice cristallina respirabile generata da un procedimento di lavorazione.
  7. Lavori comportanti penetrazione cutanea degli oli minerali precedentemente usati nei motori a combustione interna per lubrificare e raffreddare le parti mobili all'interno del motore.
  8. Lavori comportanti l'esposizione alle emissioni di gas di scarico dei motori diesel. (Il valore limite si applica a decorrere dal 21 febbraio 2023. Per le attività minerarie sotterranee e la costruzione di gallerie, ii valore limite si applica a decorrere dal 21 febbraio 2026).

Di rilievo, ad esempio, il punto 8. Immagino un carrello elevatore a scoppio dentro un capannone o di una officina. Andrà fatta una valutazione caso per caso.

Il Decreto è disponibile a questo link